Tutto quello che dovete sapere sui software automatici per fare trading

Tutto quello che dovete sapere sui software automatici per fare trading

Se avete fatto trading online o forex ci avrete sicuramente pensato almeno una volta nella vita. Quanto sarebbe bello avere un software automatico che investe al morto vostro? Che vi fa guadagnare ad ogni ora del giorno e della notte senza interruzione? In effetti i software per fare trading esistono.

79% des comptes des investisseurs particuliers perdent de l’argent en tradant les CFD avec ce fournisseur.
Note: 53 votes

Se avete fatto trading online o forex ci avrete sicuramente pensato almeno una volta nella vita. Quanto sarebbe bello avere un software automatico che investe al morto vostro? Che vi fa guadagnare ad ogni ora del giorno e della notte senza interruzione?

In effetti i software per fare trading esistono. In un certo qual senso sono anche molto utili e funzionali, ma quanto di quello che promettono è reale? E’ vero che utilizzando un robot per fare trading si possono guadagnare soldi senza muovere un dito? O si tratta di fantascienza se non addirittura di truffa vera e propria?

In questo articolo cercheremo di approfondire per quanto possibile il tema dei software per fare trading in modo automatico. Parleremo di quanto siano effettivamente validi e di quanto siano invece pericolosi e da evitare. 

Definiamo cosa sono i Software per fare trading online

Quando si parla di robot o di software per fare trading si intendono cose differenti. 

I software sono praticamente i programmi o le applicazioni fornite dai broker online che vi permettono di fare trading. I robot sono pur sempre dei software, ma comprendono alcune impostazioni che rendono automatici alcuni processi.

Qui di seguito andiamo a definire un po’ meglio di che cosa si tratta. 

Per quanto riguarda i software, sono forniti direttamente dalle piattaforme di trading e per quanto riguarda l’utilizzo avete due opzioni disponibili tra cui scegliere. La prima è quella di scaricare il software sul proprio computer, e la seconda è di operare online.

Tramite questi software è possibile investire in azioni di borsa, in prodotti quali i CFD o sul forex. 

Attualmente esiste anche la possibilità di scaricare un’applicazione da utilizzare su mobile. Potrete investire in ogni situazione e in ogni momento senza essere vincolati ad un posto preciso.

Ogni sistema menzionato è assolutamente funzionale e i software in questo caso si equivalgono, cioè non troverete differenza in funzionalità che decidiate di lavorare da computer fisso o da postazione mobile, ed in ogni caso avrete necessariamente bisogno di un’ottima connessione internet, per cui scegliete l’opzione che più si addice alle vostre esigenze. 

Alcune persone, quando si apprestano ad investire in borsa, investendo per esempio in azioni che hanno degli andamenti particolari come possono ad esempio essere le azioni Eni, hanno bisogno di un luogo silenzioso ed isolato, uno studio e di una scrivania in cui rinchiudersi, o di uno schermo grande su cui visualizzare grafici e statistiche, per cui in questo caso sarebbe consigliato usare il computer e scaricare il software per fare trading online. 

Mobile?

Nel caso siate invece quel tipo di investitore che può curare i sui affari anche seduto al bar o guardando la partita, ecco che la soluzione più adatta a voi diventa il mobile. 

L’unica considerazione che ci sentiamo di fare a riguardo e che in un certo senso ci spinge a consigliare i software utilizzati online è quella del passaggio tra un dispositivo ad un altro. Se decidete di utilizzare i software scaricati sul computer, potrete usarli solo da quel terminale, mentre se optate per l’utilizzo online, potrete connettervi da qualsiasi dispositivo semplicemente utilizzando il vostro user e password. 

Cosa sono i robot per fare trading online

Andiamo ora a meglio definire cosa sono i robot e a cosa servono.

Come abbiamo detto in apertura d’articolo, i robot non sono altro di software che permettono di fare trading in modo automatico. Sono quindi sistemi che fanno analisi, elaborano dati e sono in grado di aprire e chiudere le posizioni d’investimento a seconda delle impostazioni che gli vengono date.

I robot automatici per fare trading online sono lontani dall’immaginario collettivo.

Tutto ciò potrebbe sembrare a prima vista grandioso, soprattutto se siete alle prime armi e non avete ancora molta dimestichezza su come funziona il mondo della borsa e i mercati finanziari, vi sembrerà che utilizzare un robot che lavora al posto vostro sia la scelta migliore. 

In un certo qual senso in effetti i software automatici hanno un gran vantaggio, ed è quello di eliminare completamente l’aspetto psicologico che tanto vinee temuto dai trader. 

Nei nostri articoli abbiamo più volte parlato dell’ansia a cui i trader sono continuamente sottoposti, e i software automatici, proprio per la loro natura di semplici macchine, non subiscono stress. 

Ma non sempre convengono.

I mercati finanziari hanno più e più volte dimostrato la loro imprevedibilità: basti pensare a come per esempio si sono mosse le azioni Facebook nel corso dello scorso anno per capire effettivamente di che cosa stiamo parlando. 

I software per il trading online automatico sono quindi da considerarsi un’arma a doppio taglio. Da un lato sono utilissimi per quanto riguarda le analisi e i suggerimenti per la comprare e vendere azioni, altrettanto utili per le analisi dei momenti di trading, ma non vanno considerati come infallibili e tantomeno vi sostituiranno al cento per cento. 

Quali sono i software disponibili?

Se dedicate alcuni minuti ad una ricerca online sui software per fare del trading online automatico, vi renderete conto che sono davvero molti, alcuni dei quali offerti in modo gratuito, altri in abbonamento o a pagamento. Alcuni sono naturalmente più validi di altri ed hanno affidabilità e gestibilità migliore. 

Per quanto riguarda i software forniti dalle piattaforme di trading, possiamo menzionare le famose Meta Trader 4 e 5, considerate attualmente dai più come il fiore all’occhiello del software per fare trading. In effetti risultano particolarmente veloci e affidabili, per cui sono molto apprezzate dagli utenti. 

Abbiamo più volte parlato negli articoli precedentemente pubblicati, di quanto il tema della sicurezza sia importante nel mondo del trading online. Ricordate infatti che voi state depositando i vostri soldi in un conto corrente online, e tramite la piattaforma che utilizzate vi approcciate a spostare ed investire i vostri soldi sul mercato azionario. Il terrore di tutti gli investitori ed in particolare di coloro che investono online è quello di vedersi truffati. 

Solo le migliori piattaforme.

Più volte vi abbiamo indicato il modo per evitare di essere truffati ed in ogni caso ribadiamo in questa sede il concetto in poche parole: per evitare le truffe l’unico modo è quello di appoggiarsi a sistemi di trading autorizzati dalle autorità competenti. Opta solo per le migliori piattaforme di trading.

Ad ogni modo, per non voler fare di tutta l’erba un fascio vogliamo anche considerare quali sono i requisiti necessari per ogni buon software per fare trading online:

  • La prima cosa da considerare è la velocità di esecuzione degli ordini. La Borsa valori è un universo che si muove velocemente e quindi i ritardi che si possono verificare per colpa del software possono costare molto cari.
  • Il software deve prevedere servizi o funzioni accessorie aggiuntive, perché è abbastanza assurdo rivolgersi ad un software esterno alla piattaforma se poi ha le stesse identiche funzioni.
  • Il software deve prevedere la possibilità di poter utilizzare i bot, che come abbiamo detto sono un sostegno abbastanza importante per i trader.
  • Verificate con attenzione che tipi di strategia sono supportati, perché molte volte si danno per scontate azioni e funzioni che poi non sono comprese.
  • Comprovate l’esistenza di funzioni evolute fondamentali, quali per esempio gli stop loss, che sono considerati davvero il minimo sindacale per quanto riguarda i software per fare trading online.
  • Solo come ultima battuta vi diciamo di verificare qual è il livello di personalizzazione del software, perché a meno che non siate particolarmente spigliati nel maneggiare e programmare software, rischiate di fare più danni che altro. 
  • La compatibilità è un altro aspetto molto importante. I broker online hanno un loro sistema e sono pensati per lavorare appunto direttamente con il loro software, per cui se decidete di appoggiarvi ad un software esterno dovete assicurarvi che sia perfettamente compatibile con il broker a cui vi state appoggiando. 

Un consiglio pratico nella scelta del software

Prima di scaricare un software che non sia fornito dalla piattaforma di trading (sicura, controllata ed autorizzata) fate un’accurata ricerca online. Dovete capire la reale validità e bontà del software specifico e soprattutto evitare la possibilità di essere truffati. 

Il mobile è la nuova frontiera del trading online

In apertura d’articolo vi abbiamo brevemente parlato della possibilità di fare trading online anche da mobile. 

I nuovi dispositivi mobili possono essere usati sempre e ovunque.

Ad oggi le connessioni internet sono diventate particolarmente stabili. Molti scelgono di non avere una linea fissa in casa propria e di utilizzare direttamente i dispositivi mobile per fare trading. 

Non c’è in questo caso specifico nessuna controindicazione in merito alla possibilità di utilizzare i dispositivi mobile per fare trading. Le piattaforme di trading forniscono delle app che sono estremamente accurate e funzionanti. Sono ottimi software per la gestione tramite tablet o cellulare che vi permetteranno di organizzarvi al meglio in qualsiasi situazione o da qualsiasi luogo. 

Entriamo adesso nel cuore della faccenda e andiamo a definire quali sono, secondo noi, i migliori software per fare trading online.

eToro è la scelta migliore per fare trading online

Già in altri articoli vi abbiamo parlato della piattaforma di trading online eToro e del perché secondo noi si tratta della scelta migliore per coloro i quali vogliono iniziare a fare trading. In questa sede non ci dilungheremo troppo sulle sue funzioni o sulle sue prestazioni. Non è questo il fine di questo articolo. Ci limiteremo ad un breve elenco dei punti che secondo noi rendono eToro la miglior scelta:

  • è una delle piattaforme di trading online più diffuse e conosciute al mondo.
  • la piattaforma è attiva sul mercato ormai da moltissimo tempo
  • semplice da utilizzare ed estremamente intuitiva
  • mette a disposizione il social trading
  • potete usufruire della funzione copy trading

Una validissima opzione ad eToro potrebbe essere Alvexo, più adatta a chi ha già un’esperienza minima sul trading online e si sente di poter sfruttare opzioni e strategie al meglio. 

Alvexo è un altro broker online particolarmente diffuso ed apprezzato e vanta un numero considerevole di utenti soddisfatti. 

Qualità.

Tra le sue qualità citiamo brevemente:

  • ha un software ottimo dal punto di vista strutturale
  • la piattaforma risulta facile da utilizzare sia per i trader alle prime armi che per i più esperti
  • mette a disposizione degli utenti il servizio di segnali di trading
  • ha un servizio assistenza clienti davvero ottimo

Per quanto riguarda i robot per fare trading online?

Ci teniamo a ribadire che i robot sono un grande aiuto per i trader, soprattutto per l’analisi rapida e la segnalazione di alcuni momenti d’entrata. Ma devono essere considerati a tutti gli effetti un mezzo e un supporto al trading umano e non viceversa. 

Il mercato finanziario e la Borsa valori sono assolutamente imprevedibili. Investire in azioni o investire con i CFD ha un grado di rischio piuttosto elevato. 

Pensare di sostituire completamente la vostra capacità critica ed analitica solo grazie ad un software che opera al posto vostro è attualmente impensabile. 

Forse in futuro potrà essere che lo sviluppo dell’intelligenza artificiale permetta di fare della speculazione in borsa in modo completamente automatico. Ma attualmente siamo ancora ben lungi da questa situazione.