Borsa, mercati e strumenti finanziari

Borsa, mercati e strumenti finanziari

I mercati finanziari non sono altro che i luoghi in cui si recano i trader per effettuare lo scambio dei vari titoli, per questo motivo possiamo dire che è il fulcro del trading online.

79% des comptes des investisseurs particuliers perdent de l’argent en tradant les CFD avec ce fournisseur.
Note: 55 votes

Andiamo ora a vedere come funziona il mercato finanziario e quali strumenti utilizzare per investire su di esso:

I mercati finanziari sono specializzati nella negoziazioni di strumenti finanziari (che possono essere azioni, obbligazioni, derivati, materie prime, ETF) ovvero contratti aventi per oggetto una prestazione finanziaria che si può studiare attraverso delle tipologie di analisi.

I mercati dov’è possibile acquistare sono di due tipologie:

  • Mercati organizzati: dove si opera svolgendo operazioni che rispettano delle regole di base (Borsa)
  • Mercati non organizzati: dove gli accordi vengono presi tramite conversazioni telefoniche o piattaforme informatiche (mercati valutari e dei tassi d’interesse)

La sostanziale differenza tra i due è che negli organizzati sono forniti prezzi e volumi delle negoziazioni, al contrario dei secondi.

BrockerNoteDeposit 
19 / 20250 $investi ora!
17 / 20100 $investi ora!
14 / 20250 $investi ora!

I mercati non sono lo specchio dell’economia

È importante ricordare che i mercati finanziari non rappresentano lo stato attuale dell’economia ma la percezione della realtà stessa, in cui la percezione degli operatori è condizionata da fattori economici ma anche psicologici o comunque esterni.

Le negoziazioni possono avere volumi molto differenti

Tipologie di strumenti dei mercati finanziari

Andiamo ora a presentare quelli che sono gli strumenti finanziari, ovvero contratti con oggetto una prestazione finanziaria:

  • Azioni: l’azione è un titolo che rappresenta la proprietà della quota del capitale di una società, come per esempio i titoli Ferrari.
  • Obbligazioni: l’obbligazione è un titolo emesso da società o enti pubblici che distribuiscono agli acquirenti un rimborso più un interesse alla loro scadenza.
  • Derivati: il derivato è un contratto che basa il proprio prezzo sul valore di mercato di diversi beni.
  • Commodities: le commodities è un termine di riferimento che indica le materie prime.
  • ETF: questo è l’acronimo per Exchange Traded Funds le cui quote sono negoziate nella stessa modalità delle azioni.