Come acquistare Iota controllando i prezzi in tempo reale

Come acquistare Iota controllando i prezzi in tempo reale

La criptovaluta Iota è una tra le più famose monete digitali presenti sul mercato finanziario, da qualche anno a questa parte. E’ una delle criptovalute che è riuscita ad avere un grande successo nel mercato, in poco tempo.

79% des comptes des investisseurs particuliers perdent de l’argent en tradant les CFD avec ce fournisseur.
Note: 59 votes

La criptovaluta Iota è una tra le più famose monete digitali presenti sul mercato finanziario, da qualche anno a questa parte. E’ una delle criptovalute che è riuscita ad avere un grande successo nel mercato, in poco tempo. In particolare perché questa moneta virtuale è stata creata con lo scopo di essere utilizzata nel così detto “Internet of things” o anche conosciuto come “Internet delle cose”. Il funzionamento dell’Internet of things, come molte altre piattaforme virtuali, è basato su una rete decentralizzata, ciò significa che le transazioni prima di essere effettuate devono passare una serie di fasi di controllo, che approvino la loro validità. Un altro aspetto da non ignorare è che l’elenco delle trasazioni effettuate è condiviso sulla piattaforma, in modo tale da evitare truffe. Perciò Iota non è caratterizzata da un sistema blockchain particolarmente elaborato, il che la rende un ottimo strumento anche per i trader con meno esperienza.

Dall’analisi di molti esperti è emerso che per il successo avuto recentemente da Iota, nei prossimi anni, i device in connessione si moltiplicheranno e ciò permetterà la condivisione di servizi fondamentali per gli investitori, che potranno basarsi su un sistema semplice ma sicuro per i propri investimenti. Non mancano però alcuni punti da migliorare, in particolare parliamo dell’ambito delle microtransazioni, che possono essere utilizzate per scambiare anche piccole quantità di denaro, tra più investitori. Ma il loro funzionamento presenta ancora alcune lacune e un’efficacia limitata, per quanto riguarda le possibilità dell’interconnessione tra i vari dispositivi.

Il fatto che possano presentarsi alcune complicazioni nelle microtransazioni, che andrebbero a compromettere il lavoro dei produttori rende necessaria una rivisitazione del sistema. A questo proposito è stato sviluppato il così detto ” Progetto Iota”, che permette di utilizzare la piattaforma anche in contesti estranei all’Internet delle cose, estendendo così l’uso della moneta digitale Iota.

Iota, conviene puntare su questa criptovaluta al giorno d’oggi

Una delle caratteristiche di Iota è che questa criptovaluta non è minabile, ricorrendo ad un proof of work, che validi le transazioni effettuate da ogni singolo utente. Perciò, gli utenti che usano Iota possono essere considerati come veri e propri miner, che effettuano transazioni attraverso un processo di mining

La disponibilità di Iota attualmente non è molto elevata, possiamo azzardare una disponibilità di circa il 30%, in confronto a Bitcoin, Litecoin e molte altre monete digitali presenti sul mercato.

Iota: come è nata?

Non possiamo entrare nel dettaglio della nascita e dello sviluppo di una criptovaluta diffusa, come Iota. Iniziamo dicendo che questa moneta digitale è nata nel 2015 a Berlino, dove è presente la sede degli sviluppatori. E’ nata dalla collaborazione tra alcuni esperti del settore tra cui
Serguei Popov , il quale si è dedicato all’elaborazione degli strumenti che hanno consentito di creare i Tangle, del progetto Iota. Inoltre gli sviluppatori hanno creato una fondazione con la quale raccogliere dei fondi per sostenere i costi del progetto.

Iota e il trading

Come per tutte le altre criptomonete anche per fare trading con Iota, è necessario avere le giuste informazioni e non buttarsi a capofitto negli investimenti, mantenendosi estremamente prudenti. Questo perché le monete virtuali sono caratterizzate da una grande volatilità, ciò le rende poco affidabili e quindi bisogna sempre avere gli occhi aperti ed essere cauti quando si bazzica su queste piattaforme. Il nostro consiglio è quello di prendere quante più informazioni possibili su ciò che riguarda il Money management e i suoi principi in modo tale da aver chiaro come destreggiarsi nell’uso del proprio denaro con le criptovalute. Solo con attenzione e prudenza si possono evitare molti dei rischi presenti sulla strada degli investitori.

Fare trading Iota con i CFD

Quando parliamo di investimenti con le criptovalute e il trading online, vogliamo anche parlare della possibilità di acquistare gli asset delle varie monete virtuali presenti sul mercato. Dal nostro punto di vista sconsigliamo l’acquisto diretto di Iota, perché per fare investimenti non è necessario, grazie alla possiblità dell’uso dei CFD, che sono i Contratti per Differenza: dei contratti che replicano il valore della moneta virtuale, senza che sia obbligatorio per gli investitori comprare la valuta con cui intendono fare i loro investimenti.

Uno degli aspetti che potrebbe essere considerato poco positivo nei contratti per differenza è l’uso del principio della leva finanziaria, che rende il tranding piuttosto altalenante, dal momento che gli investitori possono iniziare con un grande guadagno, ma giungere a perdite rilevanti, in poco tempo.

Dove si può comprare IOTA?

Ci possono essere alcuni particolari casi in cui gli investitori hanno necessità di acquistare gli asset delle criptovalute, piuttosto che limitarsi agli investimenti. Cerchiamo quindi di dare qualche consiglio a coloro che possono doversi trovare in questa situazione.

Come molte altre monete virtuali IOTA può essere acquistata su alcune apposite piattaforme di criptovalute, definite Exchange. Purtroppo non possiamo negare che molte piattaforme di Exchange non sono affatto affidabili per l’acquisto degli asset delle monete digitali. Ciò è dovuto al fatto che queste piattaforme molto spesso smettono di funzionare all’improvviso, giustificandosi con attacchi di hacker, che potrebbero impadronirsi nelle informazioni sensibili degli utenti finendo anche con il prosciugare i loro fondi. Consigliamo quindi di essere estremamente cauti nella scelta degli Exchange, cercando quelli che presentano tutte le autorizzazioni necessarie al caso.

Un altro fattore da tenere in conto quando si va ad utilizzare gli Exchange di criptovalute è quello delle commissioni. In molti casi infatti, le comissioni imposte dalle piattaforme di Exchange sono molto alte e non sono affatto convenienti per i trader. Inoltre, in seguito all’acquisto di IOTA, l’utente potrà vedere un guadagno solo nel momento in cui il valore della moneta è un up. Mentre se il valore della criptovaluta è in discesa il compratore di trova di fronte ad una perdita dei propri soldi, non indifferente.

Perciò dopo queste considerazioni, non ci sentiamo di consigliare l’acquisto di IOTA per coloro che hanno solo l’obiettivo di guadagnare velocemente e in facilità.

Vogliamo concludere la nostra analisi sottolineando che per Iota non è stato ancora messo a disposizione un wallet ufficiale e ciò può rendere lo scambio della moneta piuttosto complicato o comunque limitato alla piattaforma Bitfinex.

Vogliamo anche mettere in luce le numerose collaborazioni che Iota presenta insieme ad alcune aziende molto conosciute tra cui Ubuntu e Bosh, lavorando anche all’elaborazione di microtransazioni sempre più efficaci in particolare nel campo delle telecomunicazioni.

Investire in Iota in 3 semplici mosse

Per andare a investire in criptovalute, ci si può affidare a uno dei tanti broker disponibili online quali – per esempio – Markets.com. Ma come farlo in rapidità? Anche una semplice guida che spiega come andare ad acquistare queste valute virtuali.

1 PASSO: Cominciare!

Una volta aperta la home della piattaforma, basterà selezionare l’opzione “Inizia a fare trading” e creare, quindi, un account.

2 PASSO: Scegliere le criptovalute

Una volta ottenuto l’accesso si potrà selezionare l’opportuna sezione “CRIPTO” e quindi scegliere una delle tante criptovalute disponibili.

3 PASSO: Acquistare!

Una volta selezionato lo strumento finanziario, sarà possibile acquistare e vendere una determinata quantità.