Il Piano di Sviluppo Locale (PSL) del Gal Gargano contiene le strategie e gli interventi da realizzare nel territorio dei 14 Comuni del Gargano. Le attività previste dal Piano verranno svolte nell’arco di 6 anni e sono in sintonia con le linee strategiche dettate dalla Regione Puglia e dall’Unione Europea.

Il PSL, finanziato dall’Asse IV del Piano di Sviluppo Rurale della Regione Puglia, è stato redatto sulla base di un’analisi dei bisogni e dei punti di forza del territorio emersa dalle indicazioni fornite dal partenariato, sia istituzionale che economico-sociale, durante le attività di concertazione effettuate con convegni, riunioni e tavoli tematici nonché tramite intervista diretta dei stakeholders locali (approccio Bottom Up).

Il Gal Gargano, sulla base dell’analisi di contesto e delle informazioni raccolte “dal basso” attraverso le azioni di ascolto attuate nel territorio, ha individuato una strategia che può così essere riassunta: “Promuovere lo sviluppo, nel medio termine, del contesto socio-economico locale attraverso la valorizzazione delle risorse naturalistiche, culturali e produttive locali”.

Al fine di procedere con una efficace elaborazione di una strategia per lo sviluppo del territorio del Gargano, sono stati individuati, in linea con le tematiche scelte dal partenariato, due obiettivi del PSL:

– creare nuove opportunità occupazionali, promuovere il processo di destagionalizzazione delle attività economiche locali e migliorare l’attrattività e la fruibilità del territorio;

– diversificare le fonti di reddito e di occupazione attraverso l’impiego sostenibile delle risorse produttive e sostenere lo sviluppo e l’innovazione organizzativa e tecnologica delle micro-imprese.

Attorno agli obiettivi specifici, sono state costruite le linee strategiche che combinano misure, azioni ed interventi definendo una strategia complessiva dal carattere unitario e coerente nel suo insieme con gli obiettivi del PSR Puglia 2007-2013 e con la programmazione nazionale e comunitaria dello sviluppo rurale.